Cronistoria di Roma Pulita

1960: inizia a Roma l’era del trattamento industriale dei rifiuti per recupero

 

Roma si appresta ad ospitare il grande evento delle Olimpiadi. Il Comune deve superare il sistema familiare e artigianale che dura dal dopoguerra. Bandisce un appalto-concorso per realizzare la raccolta ed il trasporto dei rifiuti con auto collettori e 4 impianti industriali di trattamento dei rifiuti finalizzati, così come voleva la legge 364/41, al recupero e all’utilizzazione dei materiali recuperati.

Quattro impianti, uno per ognuno dei quadranti in cui veniva divisa la città.

 

 

1964: 50 anni fa il 1° impianto

Con la SARR- Società agricola recupero residui- viene realizzato l’impianto industriale di Ponte Malnome in grado di smaltire 600 t/g. L’impianto è inaugurato dall’allora Sindaco Petrucci, da tutta Italia e dall’estero in particolare dal Giappone delegazioni arrivano in visita.

Lo racconta e testimonia anche il Cinegiornale LUCE del 29 ottobre 1964.

Viene prodotto un documentario industriale con la regia di Leandro Castellani e la voce di Riccardo Cucciolla, in 6 lingue, “ Vanno,si trasformano e tornano “, che fa il giro del mondo. A questo seguirà una seconda versione aggiornata prodotta nel 1976.

 

1967: il gioiello

Viene completato l’impianto di Rocca Cencia (quadrante sudest), gli impianti della SORAIN aggiornati con le tecnologie della SARR realizzano il top delle tecnologie per conseguire il riciclo assoluto dei rifiuti.

Viene prodotto un documentario industriale in 6 lingue “Vanno,si trasformano e tornano “ che fa il giro del mondo

 

1975: Nasce Malagrotta

Con l’ordinanza dell’Ufficiale sanitario Prof. Martelli apre Malagrotta per smaltire i rifiuti del Nuovo centro Carni di Roma. A quel tempo l’85% dei rifiuti italiani finisce in discarica. Ci sono solo 4 forni in tutta Italia.

 

1976: i riconoscimenti

L’enciclopedia Treccani a proposito dello smaltimento dei rifiuti a Roma parla di ”sistema particolarmente valido ai fini della conservazione delle risorse naturali”. Riconoscimenti e visite agli impianti di Roma arrivano da tutta Europa, dal Belgio a Mosca, dal Brasile al Giappone, dal Canada al Venezuela

 

 

1979: la fine della gestione privata.

Gli impianti (2 a Ponte Malnome e 2 a Rocca Cencia) diventano pubblici, nasce la Sogein. La gestione però funziona a singhiozzo

 

Anni 80: la fine della gestione pubblica e l’avvio di Malagrotta

Nel 1984 i 4 impianti di Roma rilevati dagli imprenditori privati nel settembre 1979 e gestiti dal pubblico (SOGEIN) vanno in tilt e chiusi.

A ottobre del 1984 nasce il Colari per smaltire i rifiuti a Malagrotta al posto degli impianti.

 

 

Anni 90′: Si al recupero per fare energia ma ”non nel mio orto”

Con la Giunta Badaloni e poi quella Storace si riapre il discorso impianti come vuole la nuova legge. Storace ha previsto che il Cdr (Combustibile da rifiuti), e non i rifiuti tal quali, venga bruciato nei forni per recuperare energia ed impattare meno sull’ambiente. Ma è previsto il consenso dei Comuni per decidere i siti dove realizzarli.
2002: il veto di Rifondazione

Con la giunta Veltroni al governo di Roma Rifondazione Comunista è assolutamente e ideologicamente contraria a realizzare inceneritori a Roma. I progetti per Castel Romano, Lunghezzina, Santa Palomba vengono bocciati

 
2008: Il gassificatore di Albano

Nasce consorzio COEMA, costituito da Acea ed Ama (67%) e Pontina Ambiente (33%) per realizzare connesso all’impianto TMB un gassificatore capace di trattare il CDR dell’AMA di Roma e di Albano. All’operazione è particolarmente interessata Acea, perché trattasi di energia da fonti rinnovabili. E si supera il veto ideologico all’inceneritore nel territorio di Roma con l’evoluzione tecnologica rappresentata dal gassificatore.

 

2009: un anno di previsione

In ottobre Colari presenta, con l’approssimarsi dell’esaurimento delle volumetrie di Malagrotta, richiesta di autorizzazione per una discarica alternativa di servizio, nei siti di: Quadro Alto(Riano), Pian dell’Olmo e Monti dell’Ortaccio. Gli impianti di Malagrotta (CO.LA.RI) e del Salario e di Rocca Cencia (AMA) non possono reggere il carico, necessita la discarica di servizio oltre ai gassifica tori.

 

 

2010: la quiete prima della tempesta

Sono in via di esaurimento le volumetrie di Malagrotta

 

Giugno 2011/ Aprile 2013 dalla crisi dell’immondizia agli interventi risolutivi

 

La comunità europea apre una procedura d’infrazione contro la discarica di Malagrotta contestando che i rifiuti non vengono trattati prima di essere stoccati a Malagrotta, che comunque ha le volumetrie in esaurimento.

Da settembre a dicembre 2011 sotto necessità e sollecitazione del prefetto Pecoraro e del Direttore Area Rifiuti della Regione Lazio, Dott.Marotta, vengono recuperati, lavorando giorno e notte, 1280.000mc di volumetrie indispensabili per far fronte alle necessità di Roma.

A dicembre viene definita la lista dei siti idonei. Corcolle sostituisce Allumiere. Scoppia il caso. Il Commissario prefetto Pecoraro si dimette, Sottile prenderà il suo posto.

Con il Commissario Prefettizio Pecoraro si è proceduto al primo e fondamentale intervento per scongiurare l’emergenza rifiuti a Roma con il recupero, come detto, di 1280.000mc di volumetrie.

Con il Commissario Prefettizio Sottile è stato dato ordine di far girare i 4 TMB di Roma (2 dell’AMA e 2 del COLARI) a pieno ritmo per lavorare circa 3000 ton/giorno di rifiuti per mandare in discarica solo i residui trattati, così come richiesto dall’Unione Europea.

Al Colari viene ordinato dal Commissario Sottile di far lavorare in emergenza anche la terza linea di riserva del TMB di Malagrotta2. Ma non basta. Rimangono ancora da trattare, sempre per corrispondere all’ingiunzione dell’Unione Europea, 1000 Ton/giorno.

Il Colari propone la realizzazione a Rocca Cencia di una stazione di trasferimento con annesso impianto di trito vagliatura che il Commissario autorizza con il consenso degli uffici locali ( Comune-Provincia-Regione ) e che viene realizzato a tempo di record ( 3 mesi ) cosicchè il 15 aprile 2013 tutti i rifiuti di Roma vengono trattati rispettando l’impegno assunto dal Ministro Clini con l’Unione Europea scongiurando l’applicazione delle sanzioni previste nella misura di 1 milione di euro al giorno.

E Roma dall’aprile 2013 adempie puntualmente alla normativa europea mentre ancora oggi circa il 40% dei rifiuti indifferenziati prodotti in Italia ( da Genova a Palermo ) continuano ad essere smaltiti in discarica tal quali.

Questi i fatti e le opere realizzate tempestivamente sono il frutto dell’attività del Gruppo Colari.

Ecco perché, nell’Atto Finale del libro, a pag. 147, abbiamo rivendicato erga omnes questo nostro indiscusso merito.

 

2014: un anno di indagini e sentenze

9 Gennaio:

Prende avvio l’indagine che porterà all’arresto di 7 persone nell’ambito dell’inchiesta sulla gestione dei rifiuti del Lazio. Tra queste, spiccano i nomi del proprietario dell’area della discarica di Malagrotta, Manlio Cerroni e dell’ex presidente della Regione Lazio Bruno Landi. Le accuse sono di associazione a delinquere finalizzata al traffico di rifiuti. Ventuno gli indagati, tra cui Piero Marrazzo.

 

30 aprile

Accordo Ama-Colari. Per superare la Nota Interdittiva del Prefetto di Roma, il Sindaco di Roma emette l’ordinanza autorizzativa all’uso degli impianti del COLARI per 3 mesi e il Prefetto Luigi De Sena farà da fiduciario per la gestione degli impianti di Malagrotta e Rocca Cencia nell’attesa della sentenza di merito del TAR sull’interdittiva.

 

21 maggio:

Scade l’ordinanza emessa dal Sindaco Marino che ha permesso all’Ama di continuare a utilizzare gli impianti di Malagrotta che viene rinnovata per 4 mesi.

443 thoughts on “Cronistoria di Roma Pulita

  1. Pingback: generic sildenafil
  2. Pingback: ceftin uk
  3. Pingback: order celebrex
  4. Pingback: celexa coupon
  5. Pingback: cipro 750 mg cheap
  6. Pingback: claritin coupon
  7. Pingback: hollywood casino
  8. Pingback: Bulk Jewelry
  9. Pingback: slot machine
  10. Pingback: OnlyFans account
  11. Pingback: gambling games
  12. Pingback: slots online
  13. Pingback: rivers casino
  14. Pingback: karlsruhe
  15. Pingback: real online casino
  16. Pingback: royal cbd oil
  17. Pingback: car insurances
  18. Pingback: e insurance auto
  19. Pingback: payday loans loan
  20. Pingback: dg casino
  21. Pingback: how to use cbd oil
  22. Pingback: cbd oil sale
  23. Pingback: bill gates cbd oil
  24. Pingback: xe88 casino
  25. Pingback: term paper writer
  26. Pingback: paper writer
  27. Pingback: term paper writers
  28. Pingback: ne
  29. Pingback: cbd oil
  30. Pingback: writing my essay
  31. Pingback: cleocin nz
  32. Pingback: mega888 kiosk link
  33. Pingback: proven
  34. Pingback: cost of combivent
  35. Pingback: cialis online
  36. Pingback: order cozaar
  37. Pingback: cymbalta coupon
  38. Pingback: thesis paper
  39. Pingback: depakote tablet
  40. Pingback: diltiazem online
  41. Pingback: dramamine 50mg otc
  42. Pingback: elavil 10 mg pills
  43. Pingback: flomax cheap
  44. Pingback: phim sex online
  45. Pingback: geodon 80mg price
  46. Pingback: cheapest hyzaar
  47. Pingback: golfing sunglasses
  48. Pingback: imdur 30 mg coupon
  49. Pingback: order imitrex
  50. Pingback: imodium 2mg tablet
  51. Pingback: see here
  52. Pingback: silencil
  53. Pingback: lopid online
  54. Pingback: scam site
  55. Pingback: lopressor pills
  56. Pingback: luvox for sale
  57. Pingback: sàn forex uy tín
  58. Pingback: taxi qoute
  59. Pingback: viagra
  60. Pingback: sisteme de copiat
  61. Pingback: marvel news 2020
  62. Pingback: prilosec canada
  63. Pingback: Website
  64. Pingback: cheap proscar 5 mg
  65. Pingback: cheapest protonix
  66. Pingback: canada pharmacy
  67. Pingback: canada mushrooms
  68. Pingback: reglan tablet
  69. Pingback: film izle
  70. Pingback: film izle
  71. Pingback: film izle
  72. Pingback: revatio 20mg pills
  73. Pingback: cheap rogaine 5%
  74. Pingback: cheapest singulair
  75. Pingback: skelaxin usa
  76. Pingback: spiriva 9 mcg uk
  77. Pingback: tenormin australia
  78. Pingback: thorazine tablets
  79. Pingback: buy tricor
  80. Pingback: A3 Drucker Miete
  81. Pingback: Aaron Lal
  82. Pingback: company website
  83. Pingback: zocor 20mg generic
  84. Pingback: my mega888 cuci
  85. Pingback: Verlene Gunnells
  86. Pingback: lace wigs
  87. Pingback: mega888 agent link
  88. Pingback: cheapest meclizine
  89. Pingback: anastrozole prices
  90. Pingback: Visit This Link
  91. Pingback: irbesartan coupon
  92. Pingback: dutasteride coupon
  93. Pingback: buspirone for sale
  94. Pingback: celecoxib tablet
  95. Pingback: Pound of Weed
  96. Pingback: cephalexin coupon
  97. Pingback: rosuvastatin uk
  98. Pingback: c34r54wxw4r34c3
  99. Pingback: doxycycline cost
  100. Pingback: amitriptyline otc
  101. Pingback: pawn shop Boston
  102. Pingback: dpocwsov
  103. Pingback: kratom capsules
  104. Pingback: ivermectin 12
  105. Pingback: THC vape juice NZ
  106. Pingback: metro prednisolone
  107. Pingback: diflucan solution
  108. Pingback: synthroid.112 mg
  109. Pingback: luffa
  110. Pingback: slot online
  111. Pingback: Supplement.
  112. Pingback: mba thesis
  113. Pingback: ethereum price
  114. Pingback: Superslot
  115. Pingback: propecia truth
  116. Pingback: prepping
  117. Pingback: apply now
  118. Pingback: paxil dose
  119. Pingback: para kazanma
  120. Pingback: click
  121. Pingback: click here
  122. Pingback: read my site
  123. Pingback: Click Here
  124. Pingback: Click
  125. Pingback: more
  126. Pingback: more
  127. Pingback: click
  128. Pingback: check it
  129. Pingback: click
  130. Pingback: check it
  131. Pingback: check it
  132. Pingback: read more
  133. Pingback: read more
  134. Pingback: read more
  135. Pingback: Kamagra żel
  136. Pingback: read here
  137. Pingback: read more
  138. Pingback: damony
  139. Pingback: cure ed
  140. Pingback: read more
  141. Pingback: Zakhar Berkut hd
  142. Pingback: winsol review
  143. Pingback: news news news
  144. Pingback: leki na potencję
  145. Pingback: psy
  146. Pingback: psy2022
  147. Pingback: projectio-freid
  148. Pingback: slot 333
  149. Pingback: retin a canada
  150. Pingback: HydraPak
  151. Pingback: Digital Marketer
  152. Pingback: Viagra bez recepty
  153. Pingback: kinoteatrzarya.ru
  154. Pingback: topvideos
  155. Pingback: video
  156. Pingback: W88
  157. Pingback: buy online viagra
  158. Pingback: W88vnbet
  159. Pingback: Ukrainskie-serialy
  160. Pingback: site
  161. Pingback: top
  162. Pingback: taxi
  163. Pingback: buy cialis 36 hour
  164. Pingback: computer recycling
  165. Pingback: buy cialis 36 hour
  166. Pingback: cialis in europe
  167. Pingback: bitcoin multiply
  168. Pingback: satta matka
  169. Pingback: alpha88
  170. Pingback: cupomdesconto
  171. Pingback: slot online
  172. Pingback: Sex chat free
  173. Pingback: sàn forex uy tín
  174. Pingback: best quartz watch
  175. Pingback: phim sex online
  176. Pingback: Kamagra
  177. Pingback: top ed pills
  178. Pingback: kang te reja
  179. Pingback: fblink88vn
  180. Pingback: live oranum
  181. Pingback: viagra prices
  182. Pingback: computer recycling
  183. Pingback: cialis 100mg india
  184. Pingback: men viagra
  185. Pingback: gabapentin pill
  186. Pingback: tadalafil alcohol
  187. Pingback: buy levitra online
  188. Pingback: chelovek-iz-90-h
  189. Pingback: viagra cheap
  190. Pingback: podolsk-region.ru
  191. Pingback: meloxicam
  192. Pingback: metoprolol er 25mg
  193. Pingback: best delta 8
  194. Pingback: viagra precautions
  195. Pingback: duloxetine 20 mg
  196. Pingback: prednisone dosage
  197. Pingback: duloxetine dr
  198. Pingback: mirtazapine 30mg
  199. Pingback: what is bupropion
  200. Pingback: what is buspar
  201. Pingback: zanaflex generic

Comments are closed.